L’Africa si “Rompe”, Nasce un Nuovo Oceano

Ad affermare una cosa così, che ha quasi dell’incredibile, è Carolina Pagli dell’Universita’ di Plymouth: “Il continente africano si sta rompendo per formare un nuovo oceano“.

I dati sismici sull’Afar Etiopico sono stati presentati a Geoitalia 2013, dal 16 al 18 settembre a Pisa da Derek Keir dell’Universita’ di Southampton. Oltre 1000 scienziati di alto profilo, provenienti da tutto il mondo, hanno illustrato ricerche su temi riguardanti le geoscienze.

Carolina Pagli ha spiegato che : «L’Arabia si sta separando dal resto dell’ Africa come Possiamo vedere dai risultati di una recente spedizione italiana. Si tratta della nave Urania del Cnr in Mar Rosso. Il ricercatore Marco Ligi dell’Ismar di Bologna illustra le importanti osservazioni di questa spedizione. Inoltre una terza ed importante ricerca è quella sulla formazione di catene di vulcani distanti anche decine di km dal centro del rift. I rift sono delle depressioni della superficie terrestre che si creano dove due placche tettoniche si allontanano l’una dall’altra e possono evolvere attraverso la creazione di faglie e di vulcani fino alla formazione di oceani con vere e proprie dorsali di espansione».

«La ricercatrice Eleonora Rivalta del GFZ di Potsdam, Germania, attraverso risultati di modellazione numerica, mostra come il rifting provochi la risalita di sacche di magma dalla parte centrale del rift verso i suoi margini, spiegando così la formazione di catene di vulcani distanti anche decine di km dal centro del rift»

Tre ricerche condotte in Inghilterra, Italia e Germania ed altre mostrano l’evoluzione ed i cambiamenti in atto in alcuni luoghi del Pianeta ed in particolare nelll’Afar Etiopico e il Mar Rosso ma anche sulle dorsali oceaniche, come il Mid-Atlantic Ridge, e zone trasformi.

I risultati degli studi della frammentazione del continente africano nell’area del Corno d’Africa negli ultimi milioni di anni arricchiscono il quadro dell’ambiente che ha visto nascere la specie umana, essendo queste le aree dove sono nati i primi ominidi.
[Fonte l’Unità.it]

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 03/10/2013
Categoria/e: Ambiente, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655