Nell’Isola Petermann, Antartide, un baby leone marino, curioso, coraggioso e troppo ingenuo, scopre per la prima volta un gruppo di uomini.

L’Antartide è un posto remoto e selvaggio, il turismo è regolato e strettamente controllato, solo 100 persone al massimo posso entrare contemporaneamente in Antartide. L’interazione con gli animali, che in un posto così ostile hanno difficoltà a trovare del cibo, avviene per caso e solo se gli animali stessi lo decidono.

L’Isola Petermann è visitata soprattutto per il paesaggio e le colonie di uccelli, come il pinguino dagli occhi azzurri.

Quindi è strano vedere un piccolo leone marino avvicinarsi ad un gruppo di turisti, annusarli, annusare gli zaini, curiosarci dentro, e mostrare i suoi dolci occhioni alla telecamera.

Il filmato è stato girato nel 2010, ma non c’è niente di più attuale di questo enorme cucciolone che rimane a bocca a perta mentre incuriosito osserva i turisti.

Non immagina che questi esseri a due zampe possano ucciderlo in maniera brutale, non immagina che tanti suoi simili siano sterminati senza pietà ogni anno.

Godetevi questo splendido video che mostra tutta l’ingenuità e la dolcezza animale.