Boom di italiani in fuga all’estero

Gli italiani stanno fuggendo dall’Italia.

Pensate che nel 2012 l’emigrazione italiana è stata il 30% in più rispetto al 2011. Una percentuale destinata ad aumentare nel corso del 2013.

Gli italiani preferiscono lasciare la penisola e cercare lavoro in altri Paesi: la Germania è la destinazione preferita.

I dati dell’Anagrafe della popolazione Italiana Residente all’Estero (Aire) rivelano che sei persone su dieci hanno deciso di rimanere in Europa. Il profilo degli italiani che si trasferiscono? Uomo di circa 30 anni. Un profilo che ci fornisce un’informazione importante: i giovani non riescono a realizzarsi in questa Italia e cercano serenità lavorativa e forse anche ideale altrove.

E l’Italia come reagisce a questa fuga? Purtroppo rimanendo immobile…

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

 

Dott.ssa Elena Bernabè

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Dott.ssa Elena Bernabè il 09/08/2013
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Responsabile della redazione. Laureata in psicologia, appassionata di tematiche ambientali, animaliste ed equosolidali. Assetata di verità e disposta a tutto per ottenerla. Ama scrivere e creare in tutte le sue forme

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655