Batterio nel Latte, può Uccidere nel Giro di 24 Ore

l batterio presente nel latte potrebbe causare botulismo, una intossicazione alimentare che può uccidere in 24 ore. Il latte sotto accusa è della ditta Fonterra, che solo negli ultimi giorni ha fatto sapere di aver venduto nel maggio scorso proteine del siero di latte concentrate prodotte in Nuova Zelanda a Cina, Malesia, Arabia Saudita, Thailandia e Vietnam. L’annuncio ha fatto scattare l’allarme in Cina, che ha subito bloccato le importazioni di latte in polvere dalla Nuova Zelanda.

A dare l’allarme è il premier neozelandese John Key che inoltre accusa Fonterra di non aver lanciato l’allarme in tempi brevi.

L’impatto negativo che potrebbe produrre sulla reputazione della Nuova Zelanda, famosa per esportazioni “green“, è catastrofico, per non parlare del rischio per la salute derivato dal batterio.

Il batterio Clostridium botulinum è stato riscontrato in tre partite di siero concentrato usato per produrre bevande e latte in polvere per neonati.

John Key è sconcertato e non sia stato lanciato subito lì’allarme: “Sono sconcertato non capisco perche’ a maggio, quando il siero e’ stato prodotto, i test non hanno rivelato nulla e Fonterra l’abbia fatto uscire fuori. In un paese che considera questo business essenziale questo non sarebbe dovuto succedere, perche’ e’ un business che si basa sulla salute e la fiducia dei consumatori“.

Nel frattempo l’azienda casearia neozelandese di Fonterra porge le sue scuse per l’allarme creato, ma non accetta l’accusa per il presunto ritardo nel lanciare l’allrta: “Chiediamo scusa sinceramente alle persone che sono rimaste coinvolte“, ha detto l’amministratore delegato Theo Spierings nel corso di una conferenza stampa a Pechino, assicurando che l’azienda ha informato le autorita’ nell’arco di 24 ore dal momento in cui ha accertato il problema.

Insomma tempestività o meno, anche una delle maggiori nazioni, famose per il suo impegno nel biologico e nel naturale è caduta nel giro degli affari prima della salute. Il latte vaccino fa male, cerchiamo di evitarlo ed eviteremo anche tutte i rischi derivati dalla produzione industriale, dalla produzione di massa.

Maggiori informazioni –>> Il latte vaccino fa male La verità sul latte vaccino

 

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 05/08/2013
Categoria/e: Notizie, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655