E’ accaduto all’incirca un mese fa.

Rooie Marck, 54 anni, malato terminale e tifoso del Feyenoord ha espresso il desiderio di poter vedere la propria squadra del cuore.

E’ riuscito così ad assistere ad un allenamento della squadra olandese. Accompagnato a bordo campo non è riuscito a trattenere le lacrime di fronte ad una sorpresa: un’ovazione dell’intera curva in suo onore e uno striscione dedicato a lui.

Nonostante l’evidente stanchezza fisica è riuscito ad alzarsi per andare a salutare e ringraziare la curva e poi ha abbracciato i giocatori della sua squadra che gli hanno regalato una maglia autografata da loro.

Tre giorni dopo questa sorpresa Rooie è morto.

Eccovi il filmato commovente di quel giorno. Purtroppo le immagini non sono molto chiare ma l’emozione dell’uomo si capisce benissimo!

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente