Sempre più aziende stanno pensando di diventare ecosostenibili, un cambiamento necessario ai giorni nostri.

Anche la Ghidini Felice Italo Srl si è mossa verso questa direzione. L’azienda lombarda dal 1948 progetta e produce macchinari utilizzati per la finitura dei metalli.

Il nuovo ed ecologico progetto dell’azienda si chiama LIDEA: si tratta di una innovativa macchina in grado non solo di ottimizzare i tempi di lavoro ma contemporaneamente di ridurne l’impatto sull’ambiente.

Questi gli obiettivi che il nuovo macchinario potrà garantire rispetto ad un’isola robotizzata tradizionale:

– riduzione dei tempi di lavoro fino al 70%

– diminuzione di emissioni di C02  fino all’80%

– 13 tonnellate in meno di petrolio all’anno

– un risparmio energetico pari al 60%

La Ghidini Felice Italo S.r.l. ha deciso questa volta di puntare sull’efficienza a 360 gradi: i benefici riguarderanno quindi non solo il benessere dell’azienda e dei lavoratori che vi prestano servizio, ma anche  l’ambiente, messo così a dura prova dall’uomo.

Vi è un video in rete che s’intitola “Lidea di Ghidini – una novità mondiale nella finitura dei metalli” che potete visionare qui sotto

Dal filmato si può vedere che l’innovazione principale sta nel fatto che è il sistema rotante a portare le unità al pezzo che si deve manipolare e non il contrario. Un dato apparentemente semplice ma che invece fa una grande differenza in termini di risparmio di tempo e di consumo.

Un altro punto a favore di questa innovativa macchina è la flessibilità: le fasi di lavorazione si possono facilmente personalizzare, si può adattare a tutti i prodotti industriali di qualsiasi forma e dimensione ed è possibile lavorare metallo, acciaio, ferro, alluminio, rame, ottone e zana.

Insomma una vera e propria rivoluzione nel campo della finitura dei metalli.

Se volete conoscere meglio l’azienda Ghidini andate a visitare il sito ufficiale mentre se volete invece approfondire le caratteristiche e le capacità di Lidea andate al seguente link

Articolo Sponsorizzato