Almeno 24 donne canadesi che assumono la pillola anticoncezionale Yaz e Yasmin sono morte per possibili reazioni avverse ai farmaci dal 2007 a oggi.

Una ricerca della banca dati delle reazioni avverse della Health Canada mostra che da quando sono entrate nel mercato, 15 donne per la Yasmin e 9 per la Yaz sono morte, spingendo i medici a segnalare un possibile collegamento con le estremamente popolari pillole anticoncezionali.

Le più comuni cause di morte associate le pillole sono coaguli di sangue. I coaguli di sangue sono elencati come uno degli effetti collaterali potenziali di quasi tutti gli anticoncezionali ormonali, soprattutto per le fumatrici e le donne anziane, ma le morti per Yaz e Yasmin sono particolarmente numerose. Ricerche simili per le pillole Alesse e il NuvaRing hanno portato alla scoperta quattro e due morti, rispettivamente.

Inoltre otto delle ragazze morte a causa della Yasmin erano sotto i 20 anni, tra cui due 14 anni. Questa non è la prima volta che questi marchi sono incriminati. Nel 2011 una recensione dell’Health Canada ha scoperto che queste pillole hanno 3 volte di più il rischio di coaguli rispotto ad altri contraccettivi orali.

A differenza di altri farmici per il controllo delle nascite, la Yaz e la Yasmin contengono l’ormone drospirenone.

La Federal Drug Administration degli Stati Uniti afferma che i contraccettivi a base di drospirenone aumentano il rischio di trombosi del 74%.

Un gruppo di canadesi ha lanciato una class-action contro la società farmaceutica Bayer, che produce le pillole.

I due marchi hanno collezionato più di 10.000 cause legali a sud del confine.

In una dichiarazione sul sito web della Bayer si può leggere: “I contraccettivi orali Bayer sono stati e continuano ad essere ampiamente studiati in tutto il mondo e per la maggior parte delle donne sane in età riproduttiva, i benefici … saranno superiori ai rischi se usato come prescritto.

 [Fonte TorontoSun]