Le foto delle mamme… Belle così come sono

Una fotografa ha catturato i ritratti di decine di madri nude e donne incinte nel tentativo di ritrarre i loro corpi ‘così come sono‘, e per sfatare l’idea che dovrebbero ‘riprendersi‘ subito dopo il parto.

Beall Jade, una mamma di Tucson, in Arizona, ha iniziato con la pubblicazione di una serie di autoritratti semi-nuda su Facebook , rivelando tutte le cicatrici e le imperfezioni che sono venute con la gravidanza e la nascita di suo figlio.

Dopo che i ritratti hanno ispirato centinaia di altre madri, molte delle quali volevano essere fotografate in un modo simile, la sig.ra Beall ha trasformato le sue immagini in un libro intitolato A Beautiful Body Project , pubblicato in Gennaio.

Il libro di fotografie in bianco e nero comprende anche le “incredibili, interessanti e talvolta dolorose storie” di ogni donna.

In più, il libro ha “toccato” così tante donne che è stato interamente finanziato da donazioni e volontari che hanno raccolto quasi 35.000 dollari  tramite Kickstarter, per il progetto del libro.

La sig.ra Beall ha detto all’Huffington Post : ‘Siamo di fronte ad una epidemia di donne che si sentono indegni di essere chiamate belle.’

Per rimediare a questa ‘epidemia‘, spera di ridefinire l’idea di bellezza delle donne, specialmente quelle i cui corpi si sono trasformati attraverso la gravidanza e il parto.

La vergogna delle madri dopo il parto può provocare sensazioni di fallimento, essere madre è già abbastanza impegnativo‘ la sig.ra Beall ha anche aggiunto che i sentimenti negativi sono spesso esagerati tra le molte donne che si sentono ‘brutte’ ancor prima del parto.

Alla sig.ra Beall piace pensare che le sue fotografie siano ‘medicinali‘, sia per le donne che vengono ritratte, sia per la società la cui percezione della bellezza ha bisogno di ‘guarire

In molte delle immagini, le donne tengono i loro bambini in un abbraccio d’amore, in una sola foto particolarmente suggestiva, due bambini guardano con amore alla loro madre, che mette la sua pancia nuda in mostra.

In futuro, la sig.ra Beall prevede di espandere i suoi ritratti di includere coloro che stanno invecchiando o che soffrono di cancro o disturbi alimentari.

Jade Beall spiega l’ispirazione dietro la sua fotografia: ‘Il mio sogno è quello di essere una parte di un movimento, di essere gentili con noi stessi e con gli altri. Ed assistere a una generazione di giovani che non sprecano anni della vita preziosa a disgustarsi di sé pensando di non essere belli.’

Secondo il sito web del libro, ‘ “A Beautiful Body Project” è un movimento delle donne che si uniscono per raccontare le loro storie e celebrare i loro corpi in continua evoluzione, in modo che le future generazioni di donne possano vivere libere da auto-sofferenza.

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 26/06/2013
Categoria/e: Gallerie Fotografiche, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail

SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655