Cina: Delfino muore, gli fanno le foto anzichè soccorrerlo

Nuova storia di maltrattamenti degli animali in Cina: un delfino è morto su una spiaggia di Hainam, nel sud, dopo che alcuni passanti lo avevano visto ferito e sanguinante e lo avevano tirato fuori dall’acqua per farsi fotografare insieme.  

 Era ferito e sanguinava, era a riva ed è morto dopo mezz’ora dagli scatti fotografici dei bagnanti, che invece di soccorrerlo lo hanno lasciato morire dissanguato.

Sembra che il delfino si fosse ferito avvicinandosi troppo ad una barca, o forse ne era stato investito, fatto sta che i bagnanti lo hanno trascinato sulla sabbia per fargli le foto da postare in rete.

Ora su Twitter e Facebook sono tantassime le associazioni animaliste che chiedono risposte. Difficilmente le troveranno ma mi sento di affiancarmi al ragazzo che su Twitter ha scritto: «Quando si perde il rispetto della vita, come si può essere fieri di te, Cina?».

 

 

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 24/06/2013
Categoria/e: Animalismo, Primo piano.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655