Davide Martello è un pianista italo-tedesco che con il suo gesto ha commosso il mondo intero.

Ha caricato il suo pianoforte su di un furgone e ha guidato dalla Germania fino ad arrivare in Turchia per poter portare la propria solidarietà ai manifestanti che in questi giorni stanno occupando il territorio turco.

All’inizio la protesta è nata per difendere Gezi Parki (uno degli ultimi polmoni verdi di Instanbul che il governo voleva distruggere) ma poi si è trasformata in un una manifestazione di dissenso nei confronti della politica autoritaria guidata dal premier turco Recep Tayyip Erdogan.

Così Davide è arrivato in piazza Taksim ad Instambul (simbolo di questa protesta) ed ha iniziato a suonare il suo pianoforte intorno ad una folla a dir poco emozionata. Le note di Imagine, una delle canzoni più pacifiste del mondo, toccano il cuore di tutti i presenti, poliziotti compresi.

Il dolce suono del pianoforte di Davide ha accompagnato i manifestanti per tutta la notte.

Damon, un afroamericano che insegna inglese in un liceo privato racconta: “Quest’uomo, assieme alla mamma di mia moglie e a tutte le altre madri che sono venute a sostenere i loro figli invece di supplicarli di lasciare Gezi e tornare a casa, come aveva consigliato loro Erdogan, ci hanno salvati. Davide e queste signore sono i nostri eroi ma quel che ha fatto questo giovane uomo è incredibile sotto tutti gli aspetti”.

Questa la dichiarazione di Davide in seguito al suo gesto: “Dopo aver visto le immagini di queste persone pacifiche, di questi ragazzi che lottano per la libertà e per la natura, attaccate così brutalmente, ho sentito il bisogno di stargli vicino come so fare. Con la musica”.

[Fonte: www.ilfattoquotidiano.it]

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente