Come avvicinare un cane che cerca di mordere e vedere come vi ricompensa [video]

Salvare un cane dopo che ha subito abusi ed è stato abbandonato sembra un’impresa difficile, sopraTtutto quando il cane è ancora cucciolo e molto spaventato.

Questa è la storia di Ralph un cucciolone di quelli che si trovano per strada e che ti mostrano subito i denti, cercano di morderti, uno di quei cani che sono stati violentati al punto da provocare ferite ben più profonde che quelle della carne. Eppure Ralph ha avuto un angelo che lo ha non solo notato, ma anche segnalato all’associazione Hoper For Paws che ha fatto di tutto per salvarlo.

Ci sono voluti giorni prima di riuscire ad avvicinarlo, trucchi, trappole di varie misure, pazienza e tanta forza di volontà, solo così  i volontari sono riusciti a prenderlo e a portarlo da Eldad Hagar & Audrey Spilker Hagar, i fondatori dell’associazione no profit Hoper for Paws nonchè veterinari.

Ralph era visibilmente terrorizzato tanto da cercare perfino di mordere i ragazzi che gli davano il cibo, ma con la pazienza che solo un amante degli animali riesce ad avere, Eldad è riuscito a conquistare quel poco di fiducia che era rimasta a Ralph e guardate come gli occhi del piccolo si riempiono di gratitudine, qualcosa che davvero non ha prezzo e non si può comprare con nulla.

 

Qui invece vi metto il video di un’altro salvataggio di Eldad… un salvataggio con sorpresa, una sorpresa che vale 5 guardate!!

 

 

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Volete essere sempre aggiornati su risorse ecologiche, animalismo, idee di riciclaggio, temi equosolidali e temi etici? 

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 30/05/2013
Categoria/e: Animalismo, Primo piano, Video.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655