Il discorso del bambino che sta facendo impazzire l’America [Video]

Il suo nome è Asean Johnson, ha nove anni e tutti pensano a lui come il nuovo Barack Obama. Ma perchè questo bambino è così famoso? Vice a Chicago e quello che ha fatto è straordinario, con lo slogan “L’educazione è un diritto di tutti” Asean ha fatto un discorso davanti ad una folla di cittadini durante la manifestazione contro la chiusura della sua scuola elementare, un istituto pubblico che il sindaco Rahm Elmanuel, ex capo di gabinetto del presidente Barack Obama, voleva chiudere.

Il suo è stato un discorso esemplare e non è stato vano, difatti la scuola per ora rimarrà aperta.

 

 

Ecco alcune delle cose che il piccolo Asean dice a gran voce: “Rahm Emanuel pensa che siamo tutti giocattoli. E’ convinto di poter venire nelle nostre scuole e spostare tutti i bambini. Lui dice: ‘Possiamo costruire un edificio proprio qui. Non ci preoccupiamo di questi bambini’. Ma lì dentro ci sono i bambini, e hanno bisogno di sicurezza. Rahm Emanuel non si preoccupa della nostra scuola. Non si preoccupa della nostra sicurezza. Pensa solo ai suoi bambini. Pensa solo a ciò di cui ha bisogno. Non si preoccupa che di se stesso…  Avrebbe dovuto investire in questa scuole, non chiuderle. Dovrebbe sostenere queste scuole, non chiuderle. Non ci faremo muovere da qui oggi. Andremo alla sede del Comune… non cadremo senza combattere”. 

Poi rincara la dose con un’affermazione che tocca nel vivo qualche nervo scoperto: “Il 90% delle scuole che devono essere chiuse è di afro americani. Questo è vero e proprio razzismo”. 

Ma da bravo mediatore politico, fa prendere al discorso un’altra piega, decisamente meno razziale: “Siamo orgogliosi di essere neri. Siamo orgogliosi di essere bianchi. Non c’entra nulla di che colore sei: asiatico, cinese, non c’entra… non chiuderete questa scuola prima di esservi entrati e aver visto cosa viene fatto all’interno”.

E poi la frase urlata a gran voce e subito diventata slogan della manifestazione: Education is our right, that is why we have to fight” , che significa: l’istruzione è un nostro diritto, ecco perché dobbiamo combattere!

 

Di seguito l’intervista al piccolo Asean

 

Un esempio di come un bambino abbia dei valori radicati e che combatta per ciò in cui crede, molti adulti dovrebbero prendere esempio da lui.

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 23/05/2013
Categoria/e: Notizie, Primo piano, Video.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655