La notizia che Angelina Jolie ha deciso di sottoporsi ad una mastectomia bilaterale per ridurre il pericolo di cancro al seno è solo di alcuni giorni fa. Ad intraprendere la stessa strada è anche un manager inglese che terrorizzato dalla possibilità di ammalarsi di cancro ha deciso di farsi togliere la prostata e di giocare in anticipo.

Le polemiche per questa decisione arrivano da tutti i fronti.

Questo il parere del genetista Edoardo Boncinelli dell’Istituto San Raffaele di Milano: “L’asportazione è incomprensibile e non condivisibile”.

In entrambi i casi si è deciso all’asportazione in seguito alla scoperta di possedere il gene “Brca 2”, ritenuto responsabile di aumentare il rischio cancro.

Una pazzia dettata dalla paura o una precauzione sensata? Voi cosa ne pensate?

Fonte: http://www.radio24.ilsole24ore.com/notizie/2013-05-20/prostata-paura-cancro-scelta-102239.php

✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬✰✬

Seguiteci sulla Fanpage di Facebook EticaMente