Jacquelin Saburido, video shock di cosa può fare l’alcool alla guida

Questa è la storia di Jacqueline Saburido, una ragazza nata a Caracas il 20 Dicembre del 1978.  La sua storia non deve essere dimenticata, perchè tutti devono conoscere il rischio del guidare ubriachi, e lei ne è la testimone vivente di questi rischi, suo malgrado.

Nel Settembre del 1999 Jacqueline fu coinvolta in un terribile incidente stradale, la sua vettura fu travolta da un ragazzo che guidava in stato di ebbrezza. L’incidente uccise le due ragazze in macchina con lei, mentre Jacqueline fu estratta dalle fiamme quasi completamente carbonizzata ma ancora viva.

Jacquelin studiava ad Austin, andava all’Università, praticava nuoto, andava a corsi di flamenco e si definiva una Chica de Universidad (ragazza universitaria), ma dopo quella terribile notte e quei terribili 45 secondi di fuoco che la avvolsero completamente lei non è più la stessa, il suo corpo era coperto da ustioni di terzo grado per il 60%, non ha più un volto, non ha capelli, non ha dita delle mani e la sua schiena non riesce a sorreggerla.

Ma non ha perso la voglia di vivere e insieme ai genitori si batte per sensibilizzare i giovani a NON guidare in stato di ebbrezza ma anche a NON bere alcoolici.

Reginald Stephey, il ragazzo che l’ha investita, è stato multato con 20.000 dollari e sette anni di carcere.

Su Face of Drunk potete leggere la sua storia integrale.

Di seguito potete vedere il video di Jacqueline, sono immagini forti, ma ricordatevi che lei è reale ed è così grazie alla negligenza di un ragazzo ubriaco.

 

 

 

Ora Jacqueline è in lista in un intervento di trapianto del viso, ma è ancora un intervento difficile e non ci sono molti casi al mondo, se non quello di Isabelle Dinoire che ha subito un trapianto di viso il 27 Settembre 2005 dopo che un cane l’aveva sfigurata.

Per ora un trapianto di questo tipo implica l’assunzione di farmaci per il resto della vita, e il risultato estetico è comunque un risultato che si presenta solo a lungo nel tempo e non è prevedibile. Insomma sarebbe un’ulteriore intervento per Jacqueline che si sommerebbe al trauma vissuto in quel lontano Settembre 1999.

 

Valeria Bonora

Vuoi ricevere i nuovi articoli di EticaMente comodamente nella tua casella email?

Iscriviti alla Newsletter di EticaMente
avatar Articolo scritto da Valeria Bonora il 15/05/2013
Categoria/e: Notizie, Primo piano, Video.

Sono eclettica, sempre alla ricerca di cose nuove, amo l’arte in ogni sua forma e gli animali. Mi piace leggere, scrivere e fotografare, ma soprattutto amo comunicare e trasmettere “qualcosa”. ~ “Tutti sono stati bambini. Ma pochi di essi se ne ricordano” ~ [Antoine de Saint- Exupéry]

Newsletter di EticaMente

Ricevi le nostre Notizie nella tua E-Mail


SpotLight

Favole e Fantasia
Accedi | Copyright 2010-2017 Eticamente.net è un progetto CiancioLab sas WebAgency - Partita IVA 04201560655